(iStockphoto)

Status single

Dopo il Support Bubble arriva il Knuffelcontact

 

Con il primo lockdown, in tema di amore ed eros, si è posto l’accento sulla condizione delle persone in una relazione di coppia, sulla loro tenuta e sulla rottura dei vecchi equilibri che ha causato un considerevole numero di separazioni. Ma in questo secondo lockdown, con l’istituzione da parte del governo belga del Knuffelcontact (già Support Bubble in Inghilterra), si è acceso un faro sullo stato dei single e sul loro diritto, garantito, ad un compagno di coccole, perché il confinamento non diventi isolamento.

Alessia Caracciolo ne parla con la sessuologa di Sex Box Gaia Polloni.