Matthias Vanoni
Matthias Vanoni

Le vene come password

Il braccialetto di una startup losannese che legge le vene del polso

Usare le nostre vene come password… non è fantascienza e la soluzione non arriva da Silicon Valley, ma dalla Swiss Valley! La startup che realizza il braccialetto capace di  riconoscere le vene del polso si chiama Biowatch, ha sede a Epalinges (vicino a Losanna) e ha fatto parte delle poche realtà selezionate per il padiglione svizzero dell'innovazione al Consumer Electronics Show di Las Vegas 2019. Paolo Cortinovis ha voluto conoscere in prima persona il cofondatore, Matthias Vanoni.

(biowatchid.com)