Papa Francesco, imam Al-Tayyeb e il Patriarca Bartolomeo di Costantinopoli (© Vaticano)

Insieme verso la COP 26; Matrimonio per tutti e poi?; L‘urgenza d’amare in un libro

di Gaelle Cortens, Paolo Tognina e di Corinne Zaugg

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Fede e scienza, insieme verso la COP26, di Gaelle Cortens
Una quarantina di leader religiosi di tutto il mondo e una decina di scienziati hanno firmato in Vaticano un appello congiunto a favore della protezione della “casa comune”. Lo storico appello, indirizzato ai potenti della terra che si riuniranno a Glasgow (Scozia) a novembre per la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP26) è il primo nel suo genere.

Matrimonio per tutti, e poi?, di Paolo Tognina
Lo scorso 26 settembre è stata approvata, in Svizzera, la proposta di introdurre il cosiddetto "matrimonio per tutti". Che conseguenze avrà questo per le chiese? Cambieranno le liturgie, saranno adottate nuove cerimonie?

L’urgenza d’amare in un libro, di Corinne Zaugg
Don Gianfranco Feliciani, per la quarta volta raccoglie i suoi pensieri in un libro. Un impasto di impressioni, citazioni evangeliche, riflessioni nate sul sagrato della chiesa di Chiasso, tra le vie della cittadina di confine, intorno al tavolino di un bar. Il titolo? “Affrettiamoci ad amare! Il tempo si è fatto breve: solo l’amore salverà il mondo”