Memoria e futuro; Lanterne verdi

di Luisa Nitti, Gioele Anni e Gaëlle Courtens

  • Condividi
  • a A

Memoria e futuro, di Luisa Nitti
La pratica della memoria possiede una forte spinta vitale verso il futuro. Che cosa significa, nell'Europa di oggi, celebrare il Giorno della memoria della Shoà? E' ancora possibile - come scriveva Primo Levi - "avere fiducia e scommettere sull'uomo"? Un incontro con il rabbino Haim Fabrizio Cipriani, per parlare di memoria, futuro e speranza.

Lanterne verdi, di Gioele Anni
La crisi dei migranti al confine tra Polonia e Bielorussia prosegue nell’indifferenza dell’Europa. Nei villaggi di frontiera, tuttavia, alcune case s’illuminano con la luce delle lanterne verdi, simbolo di accoglienza per i profughi in cerca di riparo. Ne parliamo con Nello Scavo, esperto di migrazioni per il quotidiano “Avvenire”.

Amore biblico o artificiale? di Gaëlle Courtens
Musica gospel creata da un robot? È l’ultima trovata di un’azienda statunitense specializzata in intelligenza artificiale: il brano è intitolato “Biblical Love”.