Una super-religione per affrontare le sfide future

di Gaelle Courtens

  • Condividi
  • a A

I credenti hanno bisogno gli uni degli altri perché le grandi sfide del nostro tempo non possono che essere affrontate insieme: ne è convinto il giurista Marco Ventura, docente di diritto canonico ed esperto di libertà religiosa, che con la sua ultima pubblicazione - “Nelle mani di Dio. La super religione del mondo che verrà” (ed. Il Mulino), ha coniato un nuovo termine: la super-religione. Le tradizioni religiose sono “maestre di equilibrio” tra la mano dell'uomo e quella di Dio, la super-religione risponde all’interrogativo su cosa fare della nostra mano rispetto alla mano di Dio.