Chirurghi all'opera
Chirurghi all'opera (iStock)

Cuori finti che sembrano veri

Incontro con Pietro Gozzoli ingegnere che crea simulatori cardiaci per “allenare” i chirurghi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Piero Gozzoli, Manager di SwissVortex e Vice Presidente di Simulands, lavora in una squadra di professionisti che arrivano da diversi settori. Ci sono medici, consulenti, esperti di materiali, designer, ingegneri come lui. Il loro lavoro è quello di costruire dei simulatori cardiaci, dispositivi fisici iper-tecnologici, che ricreano le stesse condizioni che il medico trova e troverà nel corpo del paziente, con la possibilità di variare queste condizioni a dipendenza del tipo di intervento e del tipo di patologia. Materiali, funzionamento, possibili situazioni critiche… tutto è studiato e riprodotto per arrivare a “cuori” finti che sembrano, nel funzionamento, veri. Vantaggi? Beh, il più ovvio, puoi fare pratica senza rischi,  se sbagli operazione il paziente non muore. Di queste tecnologie di punta abbiamo parlato – in modo semplice -  questa mattina ad Albachiara.