E' un ticinese l'analista del DNA dei lupi

con Sandy Altermatt e Marcello Fusetti

giovedì 02/02/17 05:45

Grandi predatori nelle Alpi, dalla difficile convivenza con l’uomo: c'è chi vuole vedere orsi e lupi nel mirino di una doppietta, chi invece li ritiene parte del nostro ecosistema. Sta di fatto che fra Vallese, Grigioni e Ticino sono aumentati gli attacchi al bestiame, come quello avvenuto lo scorso fine settimana in Leventina, e attribuito appunto a un lupo. Del lupo vogliamo parlare oggi: non della pertinenza della sua presenza sulle nostre montagne, ma in termini più scientifici. Lo facciamo con Luca Fumagalli, antropologo e zoologo, ricercatore presso la facoltà di biologia e medicina dell’Università di Losanna. Esperto nella mappatura del lupo in Svizzera attraverso il suo DNA: il suo gruppo è quello, per intenderci, che analizza il pelo, le feci, la saliva trovate sulle carcasse di pecore e mucche, e stabilisce se il colpevole è veramente un lupo...

Si chiama Kemet Radio. Kemet è un geroglifico che significa la terra nera, e il riferimento è al letto del Nilo. Questa radio è partita tre mesi fa con una programmazione educativa, pensata per essere ascoltata dai pendolari che ogni giorno percorrono le tratte della metropolitana del Cairo, che trasporta 60mila passeggeri l’ora. Un progetto educativo che ci riporta ai tempi di Radio Scuola. Ce ne parla Eva Perasso, una delle nostre divulgatrici tecnologiche.

 

Giovedì Social, rubrica di Gino Ceschina che scandaglia per noi i social alla ricerca dei demi più dibattuti, oggi si ricopre, un po' come tutti noi, di polveri sottili...

Giovedì Social - Polveri Sottili

 

Guarda che luna!

Seguici con
Altre puntate