Simone Tocchetti in studio
Simone Tocchetti in studio (RSI)

La casa del nuovo Master in Medicina

con Julie Arlin e Alessio Veronelli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si è parlato molto del nuovo Master in Medicina dell'Università della Svizzera italiana ma si è detto poco o nulla del palazzo. Lo si vede imponente lungo il Cassarate, a Lugano, in quello che era uno dei pochi, se non l’ultimo terreno prezioso semi-abbandonato rimasti in città. Con noi questa mattina uno dei papà del progetto, l’architetto e ingegnere Simone Tocchetti.

Mestieri scomparsi - I trasportatori di polvere da sparo

Avete mai sentito parlare delle ‘scimmie della polvere’? Un nome esotico e evocativo che va a raccontarci, in realtà, uno tra i mestieri scomparsi più strani (e terribili!)! Stiamo parlando di giovani ragazzini, poco meno che adolescenti, che dal 1500 al 1800 venivano impiegati, illegalmente ça va sans dire, nelle navi da guerra, ecco innanzitutto cosa significa le scimmie. E la polvere? Da sparo ovviamente, trasportata di nascosto grazie all’agilità e alla bassa statura dei giovanissimi lavoratori. Arrampicarsi, nascondersi in spazi angusti, velocità di spostamento, queste erano le caratteristiche ricercate per i bambini che dovevano munire l’artiglieria navale. I ‘powder monkeys’ equipaggiavano i cannoni portando la polvere da sparo dalla polveriera della stiva ai cannoni. Lo facevano alla rinfusa o sottoforma di cartucce, per evitare il rischio di incendi ed esplosioni. La facilità nel nascondersi era vitale, in senso letterale, perché impediva loro di essere colpiti dai tiratori delle altre navi. Molte scimmie della polvere della Marine Society inglese facevano parte della povera classe operaia, e venivano reclutati in cambio di vestiti e un’istruzione alquanto rudimentale. Si parla di cinquecento ragazzini all’anno, anche se non tutti poi andavano a trasportare polvere. Anche la Marina degli Stati Uniti approfittò di questo genere di mansione, finché dopo la guerra del 1812 i ragazzi al di sotto dei 12 anni vennero messi fuori legge. Ma nessuno ci racconta cosa accadeva a quelli poco più grandi...

Esistono ancora le powder monkeys? Ebbene sì, ma per fortuna la loro mansione è cambiata. Ora l’appellativo indica i tecnici e gli ingegneri specializzati che lavorano nel campo delle miniere e alle demolizioni. Insomma, la cifra distruttiva di questo mestiere è sempre presente…