(iStock)

La seconda onda

con Sandy Altermatt e Marcello Fusetti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Incontro con il dott. Andrea Azzola, specialista in pneumologia e cure intensive a Lucerna

Era stato con noi nei mesi caldi della prima ondata, era il 30 di Aprile. Il Ticino soffriva molto, mentre nella Svizzera tedesca il virus sembrava una cosa lontana. Ora che la seconda onda sta investendo il Paese molte cose sono cambiate, ma anche noi siamo cambiati, a livello personale  ma anche a livello di preparazione sanitaria. Anche di questo abbiamo parlato.