(iStock)

Nessun baby boom

con Sandy Altermatt e Marcello Fusetti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La pandemia e le paure economiche frenano le nascite

Molti, ad inizio confinamento, in tutto il mondo, avevano pensato che almeno un aspetto positivo la pandemia lo avrebbe portato arrivando a rinfoltire i reparti di maternità, ma così non è stato. Il baby boom non c’è stato, anzi, un po’ ovunque le nascite sono calate. Svizzera e Ticino compresi. Paure per la salute, preoccupazioni economiche, incertezze sul futuro, le cause sono molte. Di maternità in tempo di Covid abbiamo parlato con il professor Andrea Papadia direttore del Dipartimento di ginecologia e ostetricia all’Ospedale Regionale di Lugano, Civico.