La Bombonera
La Bombonera (iStock)

Presidenti nel pallone

con Sandy Altermatt e Marcello Fusetti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Oggi, 10 dicembre 2019, Alberto Fernandez, avvocato 60 enne, diventa ufficialmente presidente dell’Argentina avendo sconfitto in ottobre Mauricio Macri, presidente uscente. Ieri, 9 dicembre 2019, nello stadio del Boca Junior, si sono tenute le elezioni per decidere la presidenza della squadra, un ruolo in passato ricoperto proprio da Macri che anche grazie a quella posizione ha ottenuto la notorietà sufficiente a farsi eleggere presidente del Paese. A giocarsi il titolo di presidente del Boca c’era anche il candidato filo-Macri, ma ha perso. Partendo da questi due elementi abbiamo indagato con il collega di Euro News Alberto De Filippis, i legami tra calcio e politica in uno dei paesi attualmente maggiormente in grave difficoltà economica.

Calendario dell'avvento
Calendario dell'avvento (iStock)

Calendario dell'avvento - 10 dicembre

“Non m’importa di morire, ma mi piacerebbe essere avvertito con un po’ di anticipo, giusto per sistemare ogni cosa prima di andarmene”. Lo disse in TV Peppino Prisco, primo festeggiato odierno, la sera prima di compiere 80 anni. Scomparve tre giorni dopo, e non sapremo mai se quell'avviso gli giunse in tempo. Sappiamo però che aveva vissuto una gran vita: tenente degli alpini reduce dalla campagna di Russia, divenne poi presidente dell’Ordine degli avvocati milanesi, ma soprattutto fu dirigente e primo tifoso dell’Inter per ben 55 anni. E 55 anni li aveva Emiliy Dickinson quando si spense. La poetessa del Massachusetts - compleanno anche per lei - per via di un amore impossibile aveva trascorso gli ultimi tre decenni rinchiusa nella sua stanza a comporre 1800 liriche, tutte pubblicate postume. E a proposito di donne americane, sappiate che proprio oggi nel 1869 il primitivo Stato del Wyoming - appena strappato a indiani e bisonti - concesse il diritto di voto al gentil sesso. Parliamo di 100 anni esatti prima che ciò accadesse nel Canton Ticino.