Striscia di Gaza
Modem

Gaza: “se non rispondo al telefono...”

Quattro mesi di guerra tra Israele e Hamas

  • Keystone
  • 14.2.2024
  • 30 min
Disponibile su
Scarica

 “Se non rispondo al telefono... potete pregare per me”. Pausa. “Non sto scherzando”.  Parola di Safwat Kahlout, producer e giornalista palestinese. Dall’inizio della nuova guerra fra Israele e Hamas in seguito agli attacchi del 7 ottobre, lui e la sua famiglia si sono spostati già tre volte fra un rifugio provvisorio e l’altro dentro la Striscia di Gaza. 

Meglio se usi uno dei miei numeri israeliani. La loro rete telefonica è indistruttibile”, dice. A Modem tentiamo di collegarci in diretta con lui. Per poi discutere della situazione a quattro mesi dall’inizio delle nuove ostilità, della prospettiva di una tregua o di attacchi ancora più massicci, di quanto scricchiola il sostegno internazionale nei confronti di Israele.  

Con noi : 
·       SAFWAT KAHLOUT – producer e giornalista palestinese
·       ROSSELLA TERCATIN – giornalista italo-israeliana, collabora con Repubblica e con il Jerusalem Post
·       MERON RAPOPORT – giornalista, attivista politico e fondatore del movimento A Land for All

Scopri la serie