(keystone)

L'esercito che non convince

Analizziamo il timido segnale politico delle urne e cerchiamo di analizzare il futuro dell'esercito

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il popolo svizzero ha detto un timido sì all'acquisto dei nuovi caccia, che corrispondono a una spesa di 6 miliardi di franchi. Torniamo allora su quel tiratissimo 50.1%, per discutere del futuro dell’esercito, di come questo sia percepito dalla popolazione, di come potrebbe o dovrebbe modernizzarsi e forse per discutere delle opzioni sul tavolo per quel che riguarda l'acquisto degli aerei. Ne parliamo con: Jacqueline de Quattro , consigliera nazionale PLR Carlo Sommaruga , consigliere agli Stati PS Laura Riget in qualità di segretaria GSSE Gruppo per una Svizzera senza Esercito Stefano Giedemann , vicepresidente Società svizzera ufficiali   Modem su Rete Uno alle 8.20, in replica su Rete Due alle 19.25. Ci trovate anche sul Podcast e sulle app: RSINews e RSIPlay