Take away (keystone)

Food delivery e take away

Periodo nero per la ristorazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tra le attività che hanno potuto sottrarsi alle chiusure imposte da Cantone e Confederazione, ci sono il food delivery e il take away, vale a dire consegne a domicilio e asporto. Per molti un’ancora di salvezza in un periodo nerissimo per la ristorazione. Ne parliamo con Norman Donbosco, gestore del ristorante vecchia birreria di Grono

 

Anche a sud del Bernina la chiusura prolungata di bar e ristoranti sta creando non pochi malumori. Se per il primo lockdown non ci furono dubbi di sorta, questa seconda serrata - che in pochi hanno creduto si concludesse il 22 di gennaio - ha innescato più di una riflessione. E molte polemiche. 

 

Davvero singolare il caso del ristoratore-albergatore che a Poschiavo ha avviato il servizio di food delivery e di take away in tempi non sospetti e oggi - in piena pandemia - è più che mai intenzionato a renderlo continuativo. 

Anche sulla strada cantonale del Maloja e nel centro dei villaggi della Bregaglia sono comparsi, nelle ultime settimane, i cartelli che segnalano il servizio di take away curato da alcuni ristoranti. I clienti del posto e i turisti fortunatamente non mancano.