Occasioni di svago

L’inverno stagione ricca di appuntamenti

venerdì 23/11/18 19:10
StraMangiada8, Valposchiavo 03.07.16. Edizione del 23.11.2018

Chi l’ha detto che d’inverno ci si può solamente rintanare al calduccio pensando alla primavera? Di certo non il nostro ospite di questa sera, Christian Vigne, direttore dell’Ente Turistico del Moesano, che ci illustra tutta una serie di appuntamenti legati alla neve.

Quest’anno però non ci sarà la passeggiata enogastronomica Mangia e Nevi, un appuntamento che si sta ripensando per riorganizzare i ranghi e l’offerta in attesa di riproporla nel 2020. Un impegno che comporta molto lavoro in vista di un rilancio per rendere la manifestazione più dinamica.

In Valposchiavo Antonia Marsetti ci parla invece di una delle manifestazioni clou della regione a sud del Bernina tra quelle che nella Svizzera Italiana hanno fatto scuola, un evento che catalizza presenze turistiche. Si tratta della Stramangiada, passeggiata enogastronomica che non a caso è stata ideata e organizzata da Elvezio Lardi, titolare di un’agenzia viaggi. Un evento che lo impegna per dieci mesi l’anno e che lo vede attivo soprattutto con l’altro organizzatore Rocco Del Tenno. Fin dalla prima edizione ha visto la presenza in Valposchiavo di 1300 persone che hanno occupato tutte le strutture alberghiere della valle per due o tre giorni. Per il futuro, dopo 13 edizioni, gli organizzatori si augurano che qualcuno rilevi il testimone e le responsabilità.

C’è però sempre un rischio latente sia d’inverno sia d’estate. La sovrapposizione di appuntamenti che alla fine rischia di vanificare gli sforzi degli organizzatori. A San Bernardino oltre a San Nicolao e al gospel anche quest’anno ci saranno delle motoslitte d’epoca o i cani da slitta ma l’offerta è arricchita pure da una nuova gara di biciclette sulla neve. Per tentare di evitare sovrapposizioni nel Moesano l’offerta è coordinata principalmente dall’Ente turistico.

Oltre confine, l’alto numero di appuntamenti in cartellone ha spinto il governo lombardo ad emanare una legge che impone ai comuni il rispetto di alcuni criteri. E la Provincia di Sondrio ha rincarato la dose. Per questo motivo vengono chieste a livello regionale le date degli appuntamenti per l’anno successivo. Vengono proposte anche delle strutture con un marchio unificato e riconoscibile oltre che a puntare sul marketing mettendo al centro di tutto la produzione locale.

Manca più di un mese al 25 dicembre, ma in Bregaglia è già tempo di festa. Domani alle 17 a Vicosoprano si terrà “Natale con i tuoi, sabato 24 novembre con noi” una manifestazione al Centro Punto Bregaglia di Vicosoprano per sottolinearne il primo decennio di vita.

 

Un'estate con la RSI

Seguici con
Altre puntate