Bitter Moon (© Alper Yagcioglu)

Bitter Moon

“The world above”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È la musica che ascolti o la sensazione che provi? Bitter Moon fanno “audio cinema per la vasca da bagno”. Il tempo è fondamentale per godersi The World Above (2020 La Suisse Primitive). È un pezzo unico che spicca come un obelisco in mezzo alla piazza della discografia svizzera, pregno di quell’idea di audio cinema così evocativo e innescato dall’incontro di Simone Bernardoni e Reka Csiszér con il Nuovo Cinema Tedesco che ebbe il suo ventennio di gloria tra gli anni 60 e 80. Confederation Music vi racconta la storia di un sodalizio artistico fuori dal comune e di una dimensione superiore, dove l’ego scompare, dove esistono più versioni di noi stessi e dove il confine tra reale e artificiale è sfocato. Masterpiece!