Jasmin Albash (Marco Kohler)

Jasmin Albash

Gold, di Sandra Romano e Marco Kohler

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un viaggio alla scoperta delle radici, dell’identità che alimenta la consapevolezza dell’individuo. L’album “Gold” di Jasmin Albash, cantautrice svizzera con origini palestinesi, è un catalizzatore. Contiene 8 canzoni in cui le stratificazioni vocali sono l’abito da sera di una produzione elettronica moderna. Questa è la storia di un’artista partita per trovare la parte mancante di sé e tornata a casa con un scrigno pieno di ori.

Prima dell’intervista la musica di Kejnu, Organ Mug & Pavel, The Next Movement, Long Tall Jefferson e Gaspar Narby. La chiusura è con Kappa Mountain.