The Dead Brothers

Paura

sabato 17/03/18 17:05

 

Alain Croubalian è un gran signore.

Aveva inventato The Dead Brothers nella sua testa dopo aver studiato la morte, l'ars moriendi, all’università di Ginevra. Era stato un cantastorie blues nei caffè cittadini, come un dottore cantante che spacciava medicine. La sua prima band nel 1993 faceva gospel , poi arrivarono le tube e poi The Electric Circus, dove i musicisti rimpiazzavano gli animali e i giocolieri.

Quella dei Dead Brothers è una storia di incredibile libertà e anarchia creativa che affonda le radici nella storia musicale e nell’eccellenza strumentistica del folklore europeo. Punk, rock, blues, gospel, cajun, country e folk che fanno parte di un DNA fortissimo.

Per il nuovo album Angst (2018 Voodoo Rhythm Records) The Dead Brothers si sono rintanati nei Vosgi, a Saint Marie aux Mines, in Alsazia, nella casa del chitarrista rock francese Rodolphe Burger. È da lì che provengono le sette protestanti degli Amish di origine bernese; montagne magiche dove si raccontano storie strane ...

Segui The Dead Brothers su Mx3, il portale della musica svizzera

 

Islanda-Svizzera, voglia di Nazionale

Seguici con