Inquinamento e qualità dell’aria, tra consigli, libertà e divieti

Con Antonio Bolzani

venerdì 17/06/16 13:00

 

Con l’inizio della stagione estiva si ripresenta, come consuetudine, la problematica dello smog estivo, essenzialmente legata a elevate concentrazioni di ozono nell’aria. In particolare durante le giornate soleggiate e calde le concentrazioni medie orarie di ozono nell’aria superano frequentemente la soglia di 120 microgrammi per metro cubo stabilita dall’Ordinanza contro l’inquinamento atmosferico (OIAt). Noi oggi desideriamo informarvi sui comportamenti da adottare in caso di alte concentrazioni di ozono nell’aria. Oltre ai suggerimenti e alle raccomandazioni, vogliamo ritornare sui dati più significativi del Rapporto 2015 sulla qualità dell’aria che in sintesi, secondo il Dipartimento del territorio, dicono che lo stato generale della qualità dell’aria tende a migliorare, ma la situazione non è ancora soddisfacente, tanto che sono state proposte, qualora la situazione lo richiedesse per lottare contro lo smog invernale causato dalle polveri fini, delle misure incisive come la circolazione a targhe alterne, le domeniche senza auto, i mezzi pubblici di trasporto gratuiti, la temperatura massima negli edifici di 20 gradi centigradi (obbligatoria in quelli del Cantone, raccomandata nelle abitazioni private), e la limitazione della velocità sull’autostrada e le semi autostrade a 80 chilometri orari quando la concentrazione di polveri fini supera i 90 microgrammi per metro cubo (oggi 100). I provvedimenti sarebbero necessari in quanto in Ticino, secondo le autorità, sono tre gli inquinanti che pongono ancora un problema: il diossido di azoto, le polveri fini e l’ozono. Ne parliamo oggi cercando di spiegarvi come sta la nostra aria, che cosa si dovrebbe fare per migliorarla e quando e perché potrebbero entrare in vigore le misure proposte.

Ospite:
Mirko Moser
, responsabile dell’Ufficio dell’aria, del clima e delle energie rinnovabili del Dipartimento del territorio

Per saperne di più:

OASI - Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana

Info Ozono: campagna d’informazione e sensibilizzazione sullo smog estivo - estate 2016

Il filo della storia: Alla conquista della luna

Seguici con