La Corte nel Parco

Con Lara Montagna e Massimo Scampicchio

  • Condividi
  • a A

Ne La domenica popolare, a partire dalle 10.00 conosceremo alcuni ospiti d’eccezione che arriveranno a Morbio per festeggiare il quinto compleanno della Corte del Vino, abbiamo colto l’occasione per entrare nel vecchio mulino del Ghitello, situato alle porte del parco delle Gole della Breggia, dove sono custodite le eccellenze del vino ticinese.
La Corte del Vino (già Casa del vino) da un lustro rende omaggio agli oltre 1.000 ettari di vigna della regione, alla sua storia secolare e alle tante persone che del vino ne hanno fatto passione e ragione di vita.
Questa domenica per i festeggiamenti è stata organizzata anche una tavola rotonda a partire dalle 10.30, aperta a tutti, sui piaceri epicurei - ospiti Lina Bertola, Federico Jolly, Joseph Zisyadis.

E non mancherà anche un mercatino con i prodotti dei Grands Sites du Goût, dei presidi Slow Food ticinesi.

Insieme a Lina Bertola, filosofa e scrittrice, autrice di diverse pubblicazioni attorno alle questioni etiche del nostro tempo, abbiamo deciso di affrontare il tema della giornata internazionale della felicità.
Già, perché il 20 marzo ricorre la Giornata Internazionale dell’ONU della Felicità.
Una giornata che di questi tempi, nello scenario internazionale in cui ci troviamo può darci lo spunto per celebrare la speranza e la rinascita.
Abbiamo scelto Lina Bertola per accompagnarci nella storia della filosofia, alla ricerca della felicità, che si sa, può nascere anche attraverso il buon cibo e il buon vino.

Nella seconda parte della trasmissione entreremo nel cuore del percorso del cemento, situato proprio nel Parco delle Gole della Breggia, lo faremo con Andrea Stella, Direttore del Parco.
Insieme a Nicola Arigoni, del Centro di dialettologia ed etnografia della Svizzera italiana scopriremo i modi di dire, i detti, i proverbi, le storie sul vino e sulla vite che ruotano intorno alla regione mendrisiotto.