Tra maternità e crisi di identità

Nel romanzo di Virgina Helbling

lunedì 29/02/16 22:15

 

La maternità come esperienza che destabilizza e cambia la mente e il corpo della donna, cambiando quindi la percezione di se  e ogni punto di riferimento,  raccontata nel breve ed intenso romanzo di Virginia Helbling che con Dove nascono le madri ha vinto il Premio Studer/Ganz per la prima volta nella Svizzera Italiana.

Si tratti di un libro tutt’altro che edificante perché ci parla del senso di inadeguatezza che cresce in una madre al momento in cui  mette al mondo un figlio raccontando dal punto dal suo vista -senza sconti e lontana da ogni luogo comune- questa mutazione e il lungo viaggio di una neo-madre alla ricerca della nuova se stessa.

Rossana Maspero incontra l’autrice per parlare del romanzo e delle prime soddisfazioni di una scrittrice al suo esordio.

Chiude la puntata l’aggiornamento dei libri più venduti nella Svizzera italiana e le consuete segnalazioni.

FuoriClasse

Seguici con
Altre puntate