Dataland
Millevoci

DATA LAND e il paradigma digitale in cui siamo immersi

Con Nicola Colotti

  • 21.11.2018
  • 54 min
Disponibile su
Scarica

La Svizzera guarda al futuro digitale con prudenza. Secondo un sondaggio realizzato per la serata tematica land organizzata dalla SSR (questa sera su LA 1 dalle 20:05), molte persone nel nostro paese vedono in particolare nell’intelligenza artificiale vantaggi e opportunità a cominciare dalla salute, dalla sicurezza per arrivare alle macchine intelligenti.

Preoccupazioni emergono però in riferimento al rischio di invasione della nostra sfera privata e soprattutto alla perdita di posti di lavoro, con la sostituzione delle persone con le macchine. Anche per quanto riguarda la massiccia raccolta di dati personali online e il loro uso anche a fini economici e commerciali (big data) i prudenti tra gli intervistati sono la maggioranza.

Il rapido sviluppo delle tecnologie digitali che modifica i nostri comportamenti sociali, culturali ed economici viene quindi percepito come un’opportunità non priva di rischi. Se la serata land rappresenta il culmine delle iniziative delle SSR per raccontare le diverse implicazioni di questa grande trasformazione digitale della società, la riflessione degli esperti non può esimersi dal mettere in risalto i risvolti critici. Accanto alle opportunità che vengono spesso presentate come “smart”, quindi utili e piacevoli, ci sono anche le elaborate strategie e le finalità perseguite dalle grandi aziende digitali globali che detengono un potere incontrollato. Un potere che può trasformare il mondo in cui viviamo e condizionare il nostro modo di essere e di pensare come individui autonomi e liberi.

Ospiti:
Lelio Demichelis, docente di Sociologia economica all’Università degli Studi dell’Insubria. Autore del libro “La grande alienazione. Narciso, Pigmalione, Prometeo e il tecno-capitalismo”
Eleonora Benecchi, docente alla Facoltà di Scienze della comunicazione dell’USI (si occupa di comunicazione e cultura digitale). Autrice del libro “Di chi è questa storia? Autori nella rete tra sfide e opportunità”
Alessandro Longo, giornalista direttore di Agendadigitale.it
Lorenzo Mammone, giornalista, conduce la serata land su La 1 dalle 20:05

Scopri la serie