(iStock)

La multietnica Amélie e dividere il Camper (2./3)

Con Enrica Alberti e Paolo Riva, in conduzione Elisa Manca

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un’affiatata comunità multietnica anima l’Associazione Amélie, progetto di valorizzazione e integrazione sociale partito dall'impegno della Commissione di quartiere aiutata dalla Città di Lugano e in cui hanno creduto anche sponsor privati. Un lavoro che è stato premiato un paio di anni fa e che si è molto intensificato durante gli anni di pandemia. Un esempio per altre realtà locali e non. Con noi Marco Imperadore, Presidente e cofondatore dell’Associazione.
A cura di Enrica Alberti

Le vacanze in camper sono attualmente particolarmente popolari tra i giovani svizzeri. Tuttavia, poiché non tutti possono permetterselo, o vogliono il proprio camper, le piattaforme di condivisione sono in piena espansione. Attraverso queste, i privati affittano i loro camper ad altri privati quando non ne hanno bisogno.
A cura di Paolo Riva