Atterrare tra i ghiacci di Iqaluit

Con Davide Gagliardi

  • Condividi
  • a A

Roberto Battaglioni è un pilota di linea, lavora per la Swiss. Ha oltre 30 anni di carriera alle spalle e più di 17500 ore di volo di esperienza. Il 1° febbraio 2017 era lui il pilota del volo Swiss che dovette atterrare tra i ghiacci di Iqaluit. Nessun pericolo per i passeggeri, ma momenti di concitazioni e sangue freddo per attuare tutte le procedure di emergenza necessarie. Roberto Battaglioni è stato ospite a Prima che sia troppo tardi e ha raccontato l’evento dal punto di vista del pilota.