Spiare le prove di uno spettacolo: Ylenia Santo e le residenze teatrali

Conduce Davide Gagliardi

  • Condividi
  • a A

Non si tratta proprio di “spiare” nel vero senso della parola, dato che gli attori sanno che durante quelle prove, in sala non sono da soli ma c’è del “pubblico” che con un occhio anche critico sarà pronto a dire la propria sulla nascita di uno spettacolo Ne parliamo stasera con diversi ospiti. Ylenia Santo della “Fondazione Claudia Lombardi per il teatro”, responsabile dei progetti di residenze artistiche e con Riccardo Trovato e Marzia Pellegrini, ospiti di una residenza a Figino che stanno creando il loro nuovo spettacolo “Un’altra notte”, dove vogliono fare incontrare due mondi apparentemente lontani: infanzia e vecchiaia.