Tra libri e documenti d'archivio: Sarah Aziz, responsabile Teleteche RSI

a cura di Elizabeth Camozzi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore (23 aprile) l'associazione Bibliotecari Archivisti e Documentalisti della Svizzera Italiana (BADSI) e il Sistema Bibliotecario Ticinese aprono la porta di 12 biblioteche grazie alla proposta "Domenica in biblioteca". Un evento speciale per riscoprire sia la ricchezza di libri, sia il valore della documentaristica grazie alla presentazione di due progetti proposti in collaborazione con le Teche RSI. Ce ne parla Sarah Aziz, responsabile delle Teleteche RSI e membro del comitato della BADSI.

 

Le Teche RSI non è l'unico presente sul territorio, ma certamente è uno dei più importanti disponendo di oltre quattrocentomila ore di contenuti audiovisivi. Archivi che forse un tempo si immaginavano come luoghi polverosi, n cui strani personaggi un po’ nella penombra, maneggiavano e catalogavano materiali di vario tipo. Questa sicuramente non è la situazione attuale, che invece vede i professionisti del settore operare con tutta una serie di tecnologie specifiche.

Riscopriamo questo mestiere con Michel Martinelli, documentalista della RSI, al quale anzitutto abbiamo domandato cosa l'abbia spinto a compiere questa scelta: una passione che esiste da sempre, oppure qualcosa a cui l'ha appassionato man mano?