Il bello di essere mancini

Con Daniele Oldani, Alessandra Marchese e Mirko Bordoli

lunedì 28/08/17 09:05

C’è stato un tempo in cui essere mancini non era esattamente un’esperienza di vita facile. Problemi a scuola, ma anche una visione della peculiarità fisica come un problema.
E oggi? Oggi essere mancini è più facile, almeno apparentemente.

Sebalter, cantautore

Alain Kaelin, Neurolo e direttore medico del Neurocentro della Svizzera italiana

Jeanne Perego, giornalista dalla Germania

Ella Marciello, amministratrice della pagina Facebook "Mancinismo online"

Raffaella Biffi, collega RSI 'mancina'

Le storie di Storie: Happy

Seguici con
Altre puntate