(iStock)

È sempre il sogno americano?

Con Elisa Manca e Danny Rauseo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
È sempre il sogno americano?

È sempre il sogno americano?

Con Elisa Manca e Danny Rauseo

 
 

L’11 settembre 2001 prima, il covid e l’abbandono dell’Afghanistan oggi, vent’anni dopo. In due decadi, sono cambiate molte cose: personaggi ed equilibri geo politici, gusti e mode, culture di riferimento. Non è mai venuto meno però, lo sguardo a ovest: da sempre, gli Stati uniti affascinano generazioni di europei (e non solo), che quella terra la sognano, la studiano, ne conoscono musiche, film, abitudini, tradizioni, ma è davvero così? O, meglio: è ancora così? Il legame culturale che abbiamo con il paese a stelle strisce è ancora così forte? Il sogno americano esiste ancora? E loro, i cittadini statunitensi, come hanno elaborato questi venti anni?

Ne parliamo con:
Morris Mottale
, professore di relazioni internazionali e politica comparata alla Franklin University di Lugano
Elia Richina, Presidente dei Lugano Rebels
Nicola Colotti e Alessandro Bertoglio, giornalisti RSI