Alfredo Parolini

Musicista, cantautore e poeta: Alfredo “Fredi” Parolini è un uomo a dir poco poliedrico e di talenti che negli anni si è dedicato con impegno e successo alle sue differenti passioni.

Giornata della musica Svizzera, MusicaViva con Alfredo “Fredi” Parolini

con Gian Luca Verga, Giovedì 16 settembre, ore 20:00

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Musicista, cantautore e poeta: Alfredo “Fredi” Parolini è un uomo a dir poco poliedrico e di talenti che negli anni si è dedicato con impegno e successo alle sue differenti passioni.

La musica innanzitutto, ma anche la poesia e il teatro. “Mesoccone” doc ad Alfredo Parolini piace scrivere; poesie e testi che successivamente mette anche in musica con la chitarra e l’armonica, e cantando ovviamente. 

E se oltre ad aver recitato per anni nella “Piccola ribalta”, compagnia teatrale della Mesolcina, e pubblicato poesie Fredi non si è mai scordato della musica animando serate o suonando ad esempio nella banda Armonica Elvetica e in alcune bandelle: dall’ “Armonia” ai “4 gatt” e attualmente nella Castellana di Bellinzona. E non è un caso che in queste ultime stagioni viva una passione bruciante per il basso tuba!

Parolini pubblicò un primo album nel 2003: “Il mio paese” e a distanza di quasi vent’anni con la collaborazione di giovani e affermati artisti della nostra regione si appresta  a licenziarne uno nuovo, “Penombra”, di cui si dice “un gran bene” e che presenterà allo Studio 2, in diretta su Rete Uno, giovedì 16 settembre alle ore 20.00 nell’ambito della Giornata dedicata alla Musica Svizzera. Con Lui sul palco: Lorenzo de Finti, André Sampaio, Marco Cuzzovaglia, Andrea Zinzi, Luca Imperiali e Claudio Dotta.

Presenta Gian Luca Verga