Verso la galleria di base del San Gottardo

Proposte di Rete Uno avvicinandosi all'inaugurazione del 1º giugno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Viene considerato l’evento del secolo. I responsabili della realizzazione dell'infrastruttura, le FFS, il Governo federale e il Governo del Canton Ticino, i rappresentanti del parlamento, oltre a capi di Stato e di governo d’Europa saranno presenti il primo giugno ai portali di Erstfeld e Pollegio, e a Bellinzona.
Le équipe delle diverse Unità aziendali della SSR SRG, radio, televisione e multimedia RSI, descriveranno con uno sforzo produttivo fuori del comune le varie fasi della storica giornata.

 

Avvicinandoci al grande evento Rete Uno propone alcuni momenti di programma:

Negli spazi radiofonici dell'informazione (Cronache della Svizzera italiana, Radiogiornale e Modem) ripercorriamo genesi del progetto, costruzione e prospettive in una serie di reportage, servizi radiofonici, appuntamenti che punteggiano gli spazi informativi dal 9 al 27 maggio.

Dal 23 al 27 maggio, nell'imminenza dell'evento, per Inforadio è la "settimana speciale San Gottardo", con interventi informativi speciali.

Per l'occasione poi la trasmissione del mattino di Rete Uno, Albachiara, si sposta nel sopraceneri e dal 30 maggio al 3 giugno muta anche nome e si trasforma in Albtransit.

Il primo giugno: San Gottardo 2016, giornata speciale di Rete Uno, dalle 6:00 alle 18:00, in diretta dalle postazioni di Pollegio e Bellinzona, con collegamenti da Erstfeld e dai treni speciali dell’inaugurazione. A cura dell’Informazione e dell’Intrattenimento.

E poi il 4 e 5 giugno è Festa popolare a Pollegio e Rete Uno c'è.