La ticinese in gara con Mujinga Kambundji
La ticinese in gara con Mujinga Kambundji (Keystone)

Bene Del Ponte agli Inspiration Games

Si è chiuso l'esperimento della Weltklasse, record sui 200m di Lyles... anzi no

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ajla Del Ponte e le compagne della 3x100m rossocrociata (Mujinga Kambundji e Riccarda Dietsche) si sono difese bene in occasione della gara conclusiva degli Inspiration Games, la serata di 8 competizioni organizzata dalla Weltklasse in 7 stadi sparsi per Europa e Stati Uniti. Sulla pista del Letzigrund le elvetiche si sono piazzate alle spalle delle americane (32"25 a Walnut) con un buon 32"50. Terze, più staccate, le olandesi che però a Papendal avevano delle condizioni meteorologiche decisamente più sfavorevoli.

La Kambundji ha anche corso i 150m in 17"28, mentre Lea Sprunger, impegnata sui 300m ostacoli, ha fermato il cronometro a 39"25. Ma sono stati i 200m maschili l'highlight della serata. Al termine del mezzo giro per lunghi minuti si è pensato che lo statunitense Noah Lyles avesse firmato il nuovo record del mondo con un incredibile 18"90; in realtà l'atleta impegnato sulla pista di Bradenton, in Florida, è partito con 15 metri di vantaggio rispetto alla partenza ufficiale.

Condividi