Basket

Dopo 13 anni l’Eurolega torna al Panathinaikos, battuto il Real

Nel pomeriggio l’Olympiakos ha chiuso terzo battendo il Fenerbahce

  • 26 maggio, 22:10
  • 27 maggio, 11:14
  • SPORT
Kostas Sloukas

Tutta la grinta del 34enne greco

  • Keystone

Il Panathinaikos ha privato il Real Madrid della doppietta in Eurolega. Alle Final Four di Berlino i greci hanno nettamente battuto gli spagnoli per 95-80, trainati dal duo Kostas Sloukas (24 punti) e Kendrick Nunn (21). Sul parquet della Uber Arena, davanti a più di 17’000 spettatori, gli uomini di Ergin Ataman hanno proposto un alto livello di gioco, che ha messo in difficoltà la compagine iberica. Gli ateniesi sono così tornati sul tetto d’Europa dopo 13 anni.

Qualche ora prima è invece andata in scena la finale per il 3o posto. A salire sul gradino più basso della competizione è stato l’Olympiakos, capace di battere il Fenerbahce con il risultato di 87-84. A trascinare i campioni greci è stata l’ala americana Alec Peters, autore di 20 punti. Ellenici nuovamente in top 3, mentre i turchi l’hanno mancata per il 6o anno consecutivo.

Radiogiornale

Radiogiornale 27.05.2024, 00:00

  • Kostas Sloukas
  • Uber Arena
  • Panathinaikos
  • Real Madrid
  • Olympiakos
  • Fenerbahce

Correlati

Ti potrebbe interessare