La mancanza di introiti per le società inizia a farsi pesante
La mancanza di introiti per le società inizia a farsi pesante (Keystone)

I club di SFL rifiutano il prestito

Problemi nella base giuridica, le società non firmano l'accordo con l'OFSP

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I 20 club di Swiss Football League (SFL) si sono rifiutati di firmare l'accordo di prestito con l'Ufficio federale dello sport. Secondo le società, la base giuridica non è soddisfacente e diversi punti non corrispondono alle loro attese. Il prestito avrebbe garantito la sopravvivenza delle squadre dei campionati nazionali dopo le grosse perdite causate dalla pandemia di COVID-19.

"I club si trovano in una situazione economica molto difficile a causa della considerevole perdita di introiti e quindi necessitano urgentemente di un sostegno finanziario a condizioni eque", ha comunicato la SFL dopo la seduta straordinaria. I rappresentanti dei club hanno inoltre concordato che la regola delle cinque sostituzioni, introdotta in questo periodo straordinario, verrà mantenuta anche per la prossima stagione di Super e Challenge League.

Nello stesso comunicato, la SFL ha comunicato di essere sul punto di finalizzare un concetto di protezione per poter accogliere i tifosi allo stadio, che comprende maschere obbligatorie, niente spettatori ospiti e solo posti seduti. La SFL chiede inoltre al Consiglio federale non prolungare il divieto di manifestazioni con più di 1'000 persone.

Condividi