Finale a senso unico
Finale a senso unico (Keystone)

Il Barcellona sale sul tetto d'Europa

Crnogorcevic e compagne trionfano per la prima volta nella Champions femminile

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

C'è un nome nuovo sul tetto d'Europa al femminile ed è quello del Barcellona. Nella finale di Champions League di Göteborg che segnava la fine del dominio del Lione (vincitore delle ultime 5 edizioni ed eliminato nei quarti), le catalane hanno infatti superato con un netto 4-0 il Chelsea, conquistando così il trofeo.

Le blaugrana, tra le fila delle quali milita anche l'elvetica Crnogorcevic, hanno trionfato per la prima volta nella massima rassegna continentale grazie in particolare ad un inizio da urlo con tre gol realizzati già nei primi 20 minuti: una clamorosa autorete di Leupolz in avvio, un rigore trasformato da Putellas al 14' e la rete di Bonmati al 20'. Completamente demoralizzate, le ragazze del Chelsea (alla prima finale della storia) hanno poi subito un ulteriore gol al 36' con Hansen e come logica conseguenza il secondo tempo è stato di pura accademia.

 
Condividi