Fanno festa gli austriaci
Fanno festa gli austriaci (Keystone)
LASK Linz
3
Basilea
1
  • 59' Ranftl
  • 89' Goiginger
  • 90'+4 Raguz
  • 80' Ademi
Tabellino Risultati e classifiche

Niente miracolo: Basilea in Europa League

I renani non sono riusciti a rimontare il 2-1 dell'andata contro il LASK Linz

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Basilea deve salutare la Champions League. I renani non sono riusciti a ribaltare il 2-1 subito all'andata al St.Jakob Park dal LASK Linz, ed hanno perso per 3-1 anche nel ritorno del terzo turno preliminare. La formazione elvetica disputerà così la prossima Europa League, entrando direttamente nel tabellone principale insieme al Lugano. Un'occasione sprecata da parte di Ademi e compagni, che nel computo totale delle due sfide non sono sembrati assolutamente inferiori all'avversario.

I rossoblù nel primo tempo si sono creati tante occasioni da gol, la prima proprio con l'attaccante ex Xamax, ma il suo colpo di testa in tuffo all'11' si è spento sulla traversa. Ha dovuto metterci del suo anche Omlin con una grandissima parata in controtempo su Tetteh, ma la più grande chance l'ha avuta sui piedi Stocker: il centrocampista non è riuscito a mandare in rete a porta sguarnita un cross di Okafor praticamente sulla linea. Nei secondi 45' la spinta degli ospiti si è affievolita e così i padroni di casa sono riusciti a passare in vantaggio con una sfortunata deviazione di Petretta. Un colpo durissimo per gli uomini di Koller, che si sono riversati in avanti trovando anche il pareggio con Ademi, ma la pressione finale non ha pagato ed il Linz ha realizzato due reti in contropiede con Goiginger e Raguz.

 
 

 

Condividi