CALCIO - LE PAGELLE

Saipi prova a tenere in piedi la baracca

Le pagelle: portiere e Babic gli unici sufficienti della serata

  • 30 novembre 2023, 21:24
  • 1 dicembre 2023, 10:41
Saipi

Buona prova

  • TiPress
Di: Omar Gargantini

Saipi 4: subito brillante e reattivo nelle prime due occasioni norvegesi, poi paga pesantemente colpe non sue: ci sono anche un paio di deviazioni decisive. Tra i meno peggio.

Arigoni 3,5: meglio a sostegno che in copertura, all’immagine dell’azione dell’1-0 in cui non riesce a rientrare, ma nell’insieme incide poco.

Mai 3: clamoroso l’abbaglio sul primo gol: esce completamente a vuoto dimenticandosi di Pellegrino. Poi va progressivamente alla deriva, dando la sensazione di essere anche un po’ appesantito.

Hajrizi 3,5: due deviazioni, altrettanti autogol. Prima e dopo prova come sempre a reggere ed ha meno colpe di altri.

Hajdari 2,5: altra prova incolore e balbettante. Con errori imperdonabili. Difensivamente un’autentica sciagura.

Belhadj 3,5: gioca a uomo su Gronbaek ma non rinuncia a proporsi. A fine primo tempo prende un cartellino severo che lo destabilizza. Tolto prima che il giallo diventi rosso.

Sabbatini 3,5: mancando Grgic fa lui il mediano e si limita quasi sempre solo alla fase di interdizione. La leggerezza in uscita sul 2-0 gli costa l’insufficienza.

Bislimi 3,5: ci mette un po’ (troppo) a carburare, poi prova come al solito a darsi da fare, ma è piuttosto confusionario.

Steffen 3,5: è lui che ispira le prime tre iniziative importanti, ma poi ha il torto di mangiarsi due occasioni enormi quando ancora era 0-0. Alla distanza sparisce.

Celar 3,5: l’esterno destro in anticipo che vale il 3-1, primo attesissimo sigillo della sua stagione europea, è forse il gesto tecnico più rilevante della serata. L’unico, però.

Cimignani 3,5: meno effervescente di altre serate, ogni tanto un po’ egoista, ha una gran palla in apertura ma sbatte su un difensore.

Macek 3,5: entra ed il Lugano incassa il 3-0. Difficile fare di più in un contesto in cui ormai sono saltati tutti gli schemi.

Vladi 3,5: non riesce quasi mai a incidere.

Espinoza 3: clamorosamente regredito dal punto di vista dell’affidabilità difensiva. Sugli ultimi due gol non è mai dove deve essere.

Babic 4: secondo gol consecutivo, chissà che non si sia finalmente ritrovato.

El Wafi: NG.

Croci-Torti 3,5: mette in campo una squadra viva, che nel primo tempo però spreca troppo. Prova a scuoterla con 3 cambi in contemporanea passando al 4-4-2 ma prende subito il 3-0. Poi decide di rischiare l’imbarcata perché ormai non si poteva fare altrimenti. E la prende.

CoL, il servizio su Bodo/Glimt - Lugano (A Tutta Europa 30.11.2023)

RSI Calcio 30.11.2023, 21:01

Il commento di Omar Gargantini (Rete Uno Sport 01.12.2023, 09h00)

RSI Calcio 01.12.2023, 10:36

Correlati

Ti potrebbe interessare