Diverse le occasioni create da Mattia Bottani
Diverse le occasioni create da Mattia Bottani (Keystone)
Lugano
0
Young Boys
2
  • 55' Fassnacht
  • 75' Nsame
Tabellino Risultati e classifiche

Un generoso Lugano sconfitto dall'YB

Un buon primo tempo non basta, fallito l'aggancio al secondo posto del Basilea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Reduce da quattro pareggi consecutivi, il Lugano ha fallito l'aggancio al secondo posto occupato dal Basilea. Nel recupero della 6a giornata, gli uomini di Jacobacci sono stati sconfitti per 2-0 dalla capolista Young Boys. A Cornaredo non sono mancate le occasioni per i bianconeri che, nonostante il punteggio, hanno comunque proposto una buona prestazione. Ma ancora una volta è stata fatale la poca freddezza sotto porta.

Con Covilo a centrocampo al posto dello squalificato Lovric come unica variazione rispetto alla formazione messa in campo contro il Sion, i bianconeri hanno subito spinto sul pedale dell'acceleratore, facendosi preferire ad inizio confronto. Dopo qualche fiacca spinta offensiva da ambo le parti, l'unica grande occasione della prima frazione è giunta al 23'. Grazie ad un'azione corale, Bottani ha trovato solo davanti al portiere Guerrero, ma lo spagnolo si è fatto ipnotizzare dalla buona uscita di Von Ballmoos.

Come già si intravedeva a fine primo tempo, la ripresa si è aperta nel segno dei gialloneri. Meglio messi in campo, al 55' gli uomini di Seoane sono passati in vantaggio con la rete di Fassnacht, lesto a deviare d'esterno un cross di Sulejmani. Una volta sbloccata, la partita si è accesa e Bottani, a cavallo tra il 57' e il 61', ha immediatamente provato a dare una scossa ai suoi. Se la prima occasione dalla distanza si è rivelata piuttosto innocua, nella seconda il ticinese si è presentato a tu per tu con il portiere bernese, ma la conclusione non ha centrato lo specchio della porta. Al 73' il neo acquisto Abubakar ha esordito in maglia bianconera, ma dopo appena 2' Nsame ha chiuso la contesa salendo a quota 7 reti in campionato.

 
 
Condividi