Il 31enne
Il 31enne (rsi.ch)

Brian Flynn: "Qui mi trovo bene"

Lo statunitense, in grande forma, elogia il sistema di gioco e i tifosi dell'Ambrì

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Omar Bergomi

Il protagonista assoluto in questo momento in casa Ambrì (20 punti nelle ultime 16 partite) è Brian Flynn, autore anche di due marcature nell'importante vittoria con il Rapperswil. L'americano, giunto in estate dopo una parentesi allo Zugo, si è messo in evidenza sinora non solo per i gol e gli assist, ma anche e soprattutto per la grinta e lo spirito di sacrificio dimostrato e sembra quindi sia capitato nella squadra perfetta per esprimere al meglio le proprie qualità: "Ci si deve adattare, ho sempre vissuto in America e non avevo mai giocato con le piste larghe. Quando mi sono sentito a posto con il sistema e con i compagni penso si sia visto che mi piace questo modo di giocare. Da centro riesco a leggere il gioco per poter servire al meglio le ali".

Il supporto che ci danno i tifosi penso non abbia eguali in Svizzera Brian Flynn

Il prossimo avversario per i biancoblù sarà proprio lo Zugo, la prima di una serie di partite delicatissime da qui a fine stagione in una più che mai incerta lotta per i playoff: "Il fatto che ogni partita da qui alla fine conti è bello, si vuole sempre giocare match importanti. Siamo undicesimi in classifica, ma ci sono diverse squadre pochi punti davanti a noi e vogliamo riprenderle. Lo Zugo ha molto talento e molta velocità. Noi dovremo gestire bene il disco, installarci nel loro terzo ed avere pazienza".

Il 31enne ha solo parole positive per la sua situazione attuale ed è contento di questa esperienza. "Sia a me che alla mia famiglia piace vivere qui, è importante che anche moglie e figli siano contenti. Ci piace stare all'aria aperta e qui ci sono tante attività da fare lontano dalla pista, per ora non ci possiamo lamentare". Risulta quindi inevitabile chiedere allo statunitense se è in previsione un'estensione di contratto, che attualmente scade a fine anno. "Non è una domanda da fare a me. Qui mi trovo bene e mi piace la filosofia della squadra che si incentra sul lavorare duro e penso che i nostri tifosi questo lo apprezzino. Mi piace qui, è tutto quanto posso dire".

È importante che anche a moglie e figli piaccia dove stiamo e qui l'ambiente è l'ideale Brian Flynn
 
Condividi