Ottimista
Ottimista (Ti-Press)

"Budget aumentato, Rockets più competitivi"

Il presidente Davide Mottis guarda al futuro dei rivieraschi e alla finale di Swiss League

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Mentre ad Ambrì e Lugano è ancora tempo di analisi, in casa Ticino Rockets si è già entrati nella preparazione della nuova stagione. Un'annata, quella del 2022-23, che potrebbe garantire maggiore concorrenza e qualità all'interno del roster. "Sì, è così - conferma il presidente Davide Mottis - Abbiamo già allestito un budget incrementato rispetto agli ultimi anni, che dovrebbe permetterci di consolidare, ampliare e migliorare la squadra. Stiamo cercando di fare qualcosa di più, perché lo dobbiamo ai ragazzi, allo staff tecnico e alla nuova Swiss League".

Vogliamo una stagione che ci porti più soddisfazioni, quel punticino che ci è mancato per i pre-playoff ci è rimasto qui Davide Mottis

Una Swiss League che dal prossimo anno non vedrà al via una tra Kloten e Olten, impegnate nella finalissima per l'ascesa in National League. Davide Mottis ha voluto dire la sua: "Entrambe stanno pianificando da tempo una possibile promozione, a differenza dell'Ajoie che lo scorso anno si è ritrovato un po' sorpreso. Zurighesi e solettesi potrebbero avere un piano già ben più strutturato e non riscontrare le diverse difficoltà a cui hanno dovuto far fronte i giurassiani quest'anno. Vedremo cosa succederà...".

 
Condividi