Debutto vincente a 42 anni
Debutto vincente a 42 anni (Reuters)

Da guidatore di Zamboni a portiere in NHL

Gli Hurricanes vincono con un insolito aiuto, esordio assoluto per Thürkauf

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Cosa fai nella vita?" "Guido la Zamboni, ma per una sera sono anche stato portiere NHL." Potrà senz'altro raccontarla così David Ayres, 42enne di Toronto che nella vita di tutti i giorni guida la Zamboni al Mattamy Athletic Centre della città ma che per una notte è diventato protagonista nel massimo campionato nordamericano.

Effettivamente nel match tra i Toronto Maple Leafs e i Carolina Hurricanes entrambi i portieri della squadra in trasferta si sono infortunati durante l'incontro. Come da regolamento in ogni arena ci dev'essere a disposizione in caso di bisogno un "portiere d'emergenza" di norma proveniente da squadre amatoriali o di seniori locali ed è stato proprio questo il caso per Ayres. Nonostante abbia incassato due reti nei primi due tiri col passare del tempo il 42enne ha poi preso fiducia, parando 8 conclusioni e trovando la vittoria (venendo pure nominato prima stella dell'incontro!). I Canes hanno infatti espugnato Toronto per 6-3, grazie anche ad un gol di Nino Niederreiter, il 10o in stagione.

La serata di NHL è stata caratterizzata, oltre che dalla 700a rete in carriera di Alex Ovechkin, dall'esordio assoluto del rossocrociato Calvin Thürkauf con i Columbus Blue Jackets (in pista 8'01"). Questi ultimi, con Elvis Merzlikins in porta, sono stati battuti 4-3 ai rigori dai Nashville Predators di Roman Josi. Sconfitta anche per i San Jose Sharks di Timo Meier (autore di un assist).

 
Condividi