L'eroe della serata
L'eroe della serata (Keystone)
Zurigo
1 ds
Ambrì Piotta
2 ds
  • 56' Malgin
  • 47' Bürgler
  • 63' Kozun
Tabellino Risultati e classifiche

Esordio vincente per l'Ambrì all'Hallenstadion

Bürgler, Kozun e Ciaccio in splendida forma regalano ai biancoblù il successo all'OT

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In attesa della prima storica partita nella nuova pista in programma domani sera contro il Friborgo, l'Ambrì-Piotta ha fatto il suo esordio stagionale all'Hallenstadion contro uno Zurigo arricchito da giocatori di rilievo. I biancoblù non si sono fatti intimorire e con una prestazione di alto livello sono riusciti a strappare due punti importanti vincendo per 2-1 all'overtime. Oltre alla mostruosa prestazione di Ciaccio, i quattro stranieri Hietanen, McMillan, Regin e Kozun, alla prima nel nostro campionato, hanno risposto presente mettendo in pista qualità ed esperienza.

Senza D'Agostini, Incir e Fischer, i ragazzi di Cereda sono stati i primi a rendersi pericolosi dopo appena 3' di gioco, quando Pestoni e Isacco Dotti hanno provato ad impensierire Flüeler. I Lions, dall'alto della loro qualità, si sono immediatamente svegliati dopo il buon avvio degli ospiti cercando la via del gol. Il primo tempo si è però chiuso a reti inviolate grazie anche al numero 40 leventinese, capace di respingere diverse sortite offensive durante una penalità inflitta a Kostner. L'Ambrì è sceso ancor meglio in pista nel secondo periodo, dove si è fatto preferire agli zurighesi. Grande aggressività e ottime coperture della zona neutra sono state le chiavi dei buoni 40' giocati da Zwerger e compagni che, senza riuscire a capitalizzare, si sono nuovamente dovuti accontentare di chiudere la frazione sullo 0-0.

Apertosi con le occasioni di Andrighetto e Krüger, il terzo periodo ha visto i leventinesi passare in vantaggio grazie al bel polsino di Bürgler (alla prima rete ufficiale con la maglia biancoblù). Non sfruttati 4' di superiorità numerica da parte dei biancoblù, i Lions sono tornati in parità con la marcatura involontaria di pattino di Malgin. Dopo una traversa piena di Andrighetto, l'Ambrì è rimasto attaccato alla speranza e, partito in contropiede in un overtime dominato dai padroni di casa, con Kozun ha siglato la rete della vittoria su assist di Regin.

 
 
 
Condividi