Una delle sue innumerevoli parate
Una delle sue innumerevoli parate (Keystone)

I Rangers pensionano il monumento Lundqvist

Il portiere svedese lascia la frachigia newyorkese dopo 15 anni di servizio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I New York Rangers hanno deciso di separarsi con un anno di anticipo rispetto alla fine del contratto da Henrik Lundqvist. Il portiere svedese ha difeso la porta della franchigia per ben 15 anni.

"Pochi giocatori sono stati così importanti per il nostro club, e per questo gli siamo eternamente riconoscenti. In 15 anni ha dimostrato non solo di essere tra i migliori portieri della sua epoca, ma pure di essere un grande ambasciatore. Farà per sempre parte della famiglia dei Rangers", ha scritto nel comunicato ufficiale il presidente James Dolan.

Nel 2013, quando ha rinnovato per l'ultima volta, era diventato il portiere meglio pagato della NHL con un contratto da 59,5 milioni di dollari su 7 anni. Il 38enne in carriera è arrivato in finale della Coppa Stanley nel 2014 e ha messo in bacheca il trofeo Vezina di miglior portiere nel 2012. Con la Svezia ha vinto l'Olimpiade 2006 e i Mondiali 2017.

 

Condividi