Grande battaglia
Grande battaglia (freshfocus)
Davos
2 dr
Lugano
1 dr
  • 37' Ambühl
  • 8' Bürgler
Tabellino Risultati e classifiche

I rigori puniscono un solido Lugano

Restano stregati gli ottavi di Coppa per i bianconeri, di nuovo eliminati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Continua la maledizione del Lugano in Coppa Svizzera. Come accade dalla reintroduzione della manifestazione, i bianconeri sono stati eliminati allo stadio degli ottavi di finale, stavolta per mano di un Davos che ha meritato la vittoria grazie ad una maggior supremazia territoriale. I grigionesi, più freschi e pimpanti, si sono imposti per 2-1 dopo i tiri di rigore.

La truppa di Kapanen è andata in vantaggio nel corso del primo periodo grazie alla premiata ditta Bertaggia-Bürgler, con quest'ultimo abile a deviare una conclusione del ticinese. I bianconeri hanno poi pensato a difendersi dai veementi attacchi dei grigionesi, pervenuti al pareggio grazie ad una rocambolesca rete di Ambühl. I ragazzi di Wohlwend hanno spinto forte negli ultimi 20' per tentare di scardinare la retroguardia ticinese, che ha retto seppur con qualche affanno.

Nell'overtime ad ergersi assoluto protagonista è stato nuovamente Zurkirchen, con alcuni salvataggi spettacolari che hanno portato tutti agli shootout. A decidere la sfida è stato allora ancora Ambühl, che con due rigori realizzati (contro l'unico ospite messo a segno da Fazzini) ha permesso ai suoi di passare il turno.

 
 
 
Condividi