Hockey

I rigori sono amari per l’Ambrì, sconfitto in casa dal Losanna

I biancoblù si fanno riprendere due volte, ma conquistano un punto prezioso

  • 9 dicembre 2023, 22:16
  • 10 dicembre 2023, 10:40
De Luca

Tutta la delusione di De Luca

  • Ti-Press

2 - 3 dr

0-0

1-1

1-1

Ambrì Piotta

Losanna

  • 28'

    Douay

  • 43'

    De Luca

  • 40'

    Heldner

  • 47'

    Djoos

Tornato ieri alla vittoria a Porrentruy contro l’Ajoie dopo una serie di cinque sconfitte consecutive, l’Ambrì non è riuscito a confermarsi davanti al proprio pubblico, perdendo 3-2 ai rigori alla Gottardo Arena con il Losanna. I biancoblù possono recriminare per essersi fatti riprendere dopo essere passati per due volte in vantaggio, ma quello conquistato contro la quarta forza del campionato è comunque un punto prezioso.

Per la sfida con i vodesi coach Cereda, sempre privo degli infortunati Bürgler e Grassi e dell’ammalato Terraneo, ha lasciato piuttosto a sorpresa in tribuna il Top Scorer Spacek, sostituendolo con Formenton in prima linea al fianco di Lilja e Pestoni, mentre a difesa della gabbia (per la sesta volta di fila) è stato schierato Juvonen. Caratterizzata da un primo tempo equilibrato, ma povero di occasioni da rete, la partita si è infiammata dopo la prima pausa per merito dell’Ambrì, che ha iniziato a spingere con convinzione verso la porta difesa da Punnenovs. Sprecati quasi 4’ consecutivi di superiorità numerica, i leventinesi sono finalmente riusciti a passare in vantaggio al 27’05” grazie a Douay, al secondo gol stagionale. Dopo un’asta centrata da Formenton, a 40” dalla fine del terzo centrale però i padroni di casa stati ripresi da Heldner.

Il terzo tempo non è bastato a separare le due squadre. L’Ambrì ancora una volta è partito meglio del Losanna e ha ritrovato il vantaggio al 42’38” con De Luca, giunto già al quinto centro in questo campionato. Nuovo vantaggio durato però poco meno di 4’, visto che gli uomini di Cereda, nell’occasione sbilanciati in avanti, sono stati colpiti da Djoos al 46’34”. Da quel momento entrambe le squadre hanno alzato l’asticella dell’attenzione difensiva e si è così arrivati senza particolari sussulti all’overtime, dominato dai ticinesi, incapaci però di trovare lo spunto vincente con Formenton, Pestoni, Heim e Kneubuehler. Ai rigori è uscito il maggior tasso tecnico dei vodesi, a segno con Sekac, Riat e Suomela contro l’unico centro biancoblù, quello di Dauphin.

La sintesi dell’HCAP dal minuto 12’12”

Il servizio con Diego Kostner (Rete Uno Sport 10.12.2023, 10h00)

RSI Hockey 10.12.2023, 10:20

A tutto Hockey

A tutto Hockey 09.12.2023, 23:00

NL, l’intervista a Luca Cereda (09.12.2023)

RSI Hockey 09.12.2023, 22:47

NL, l’intervista a Diego Kostner (09.12.2023)

RSI Hockey 09.12.2023, 22:39

Legato a Rete Uno Sport del 09.12.2023

Correlati

Ti potrebbe interessare