La discussa rete del 2-2 realizzata da Earl
La discussa rete del 2-2 realizzata da Earl (Keystone)
Langnau
4
Ambrì Piotta
3
  • 16' J.Schmutz
  • 40' Earl
  • 52' Maxwell
  • 58' P.Berger
  • 27' Rohrbach
  • 35' Rohrbach
  • 52' Flynn
Tabellino Risultati e classifiche

Il Langnau beffa l'Ambrì negli ultimi minuti

I leventinesi, in vantaggio due volte, subiscono la rimonta dei Tigers

Dopo il successo ottenuto ieri sera in casa contro il Friborgo, l'Ambrì non è riuscito a ripetersi sul ghiaccio del Langnau. Alla Ilfishalle i biancoblù si sono inchinati per 4-3, scivolando così nuovamente all'ultimo posto della classifica.

Contro l'andamento del gioco sono stati i padroni di casa a sbloccare la contesa, approfittando dell'errore di Jelovac per passare in vantaggio con Schmutz. Gli uomini di Cereda non si sono però scoraggiati, ribaltando il risultato grazie alla prima doppietta in NL del 21enne Rohrbach. L'ex Ticino Rockets ha beffato due volte l'estremo difensore Punnenovs, finalizzando dapprima un suggerimento di Müller e deviando in seguito una staffilata di Fora. A soli 30" dalla seconda sirena il Langnau ha trovato il discusso pareggio con Earl, azione sviluppatasi dopo un duro check di DiDomenico ai danni di Fischer per il quale i leventinesi si aspettavano una penalità.

Nel terzo tempo la gioia per il momentaneo 3-2 siglato da Flynn è durata poco in casa Ambrì, dato che soli 27" più tardi Maxwell ha riequilibrato la sfida da posizione impossibile sfruttando la rocambolesca quanto involontaria deviazione davanti alla porta di Fischer. Poco più tardi i biancoblù non sono riusciti a sfruttare 2' in 5 contro 3, incassando a 2'39" dal termine la decisiva rete di Berger in inferiorità numerica.

 
 
 
Condividi