Festa per Fazzini e compagni
Festa per Fazzini e compagni (Keystone)
Ajoie
2
Lugano
7
  • 37' Joggi
  • 54' Frossard
  • 4' Morini
  • 11' Thürkauf
  • 16' Alatalo
  • 23' Fazzini
  • 34' Walker
  • 39' Loeffel
  • 42' Loeffel
Tabellino Risultati e classifiche

Il Lugano si sfoga in casa dell'Ajoie

A Porrentruy ottima prova collettiva dei bianconeri e doppietta di Loeffel

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Lugano di McSorley, con il coach che aveva chiesto una reazione dopo un inizio non troppo convincente in National League e l'ha avuta con il 7-2 rifilato al neopromosso Ajoie a Porrentruy. Un risultato, quello colto nella prima trasferta, frutto di un'ottima prova collettiva, con tutte e quattro le linee a segno e la solita prova maiuscola tra i pali di Schlegel, che ha vinto in particolare diversi duelli con Hazen.

Ritrovato Carr, alla prima in campionato dopo l'infortunio rimediato in Champions League ma di nuovo assente da metà del terzo tempo, e con Guerra relegato in tribuna, i ticinesi hanno subito messo la sfida sui binari giusti. Morini su suggerimento di Boedker, Thürkauf dopo un ottimo recupero di Fazzini e Alatalo (al suo primo gol in bianconero) con un tiro-appoggio dalla blu hanno firmato il triplo vantaggio nel primo periodo.

Dopo un palo colpito da Romanenghi sul finire del terzo, nel secondo non è cambiata la musica con altre tre reti ospiti, siglate da Fazzini in inferiorità numerica con un bel tiro nel sette, Walker su rebound concesso da Wolf e Loeffel al termine di un'azione insistita. Il difensore, fresco di firma con il Berna per le prossime quattro stagioni, nel terzo conclusivo ha poi trovato la doppietta personale. Per i padroni di casa, comunque sostenuti a gran voce dal proprio pubblico, a risultato ormai compromesso sono stati Joggi (5-1) e Frossard (7-2) a iscrivere il proprio nome sul tabellino dei marcatori.

 
 
 
Condividi