Festa bianconera
Festa bianconera (fresh focus)
Lugano
3 ds
Zugo
2 ds
  • 38' Bödker
  • 60' Arcobello
  • 64' Bertaggia
  • 10' Kovar
  • 60' Klingberg
Tabellino Risultati e classifiche

Il Lugano trova il secondo successo filato

Bertaggia al supplementare permette ai bianconeri di battere lo Zugo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Cercava continuità il Lugano e alla fine l'ha trovata. Alla Cornèr Arena la squadra di McSorley si è infatti imposta con il punteggio di 3-2 all'overtime sui campioni in carica dello Zugo e per la prima volta in stagione è riuscita ad infilare due vittorie consecutive.

L'inizio dei bianconeri è stato propositivo, con un paio di chance firmate Fazzini e Thürkauf, ma con il passare dei minuti la qualità dello Zugo è uscita, malgrado le assenze tra i Tori di pezzi pesanti come Martschini, Zehnder e Lander. A sbloccare il punteggio è stato allora Kovar al 9'12" su un'iniziativa di Schlumpf. Molto più ricco di occasioni il periodo centrale, con diversi tiri (e penalità) da entrambe le parti, ma Schlegel e Genoni si sono dimostrati in gran serata. Ci è voluto allora un 5 contro 3 per i sottocenerini per agguantare il pari, con una bella combinazine che ha portato al gol (il primo in stagione) Boedker sul finire di tempo.

Equilibrata anche la terza frazione, con i bianconeri che hanno creato di più ma hanno fatto fatica a bucare la gabbia avversaria. Nel finale però una penalità ingenua di Wolf che sembrava poter mettere il Lugano alle corde ha invece permesso ad Arcobello di trovare il 2-1 in contropiede al 59'09". Tutto finito? Neanche per idea con lo Zugo che in 6 contro 3 ad appena 7 decimi dal termine ha trovato un clamoroso pareggio che ha mandato l'incontro all'overtime dove lo spettro della doppia beffa non si è per fortuna concretizzato, con Bertaggia che ha invece trovato il gol vincente che ha dato ai suoi il quarto successo stagionale.

 
 

Condividi