E gli austriaci attoniti a guardarlo
E gli austriaci attoniti a guardarlo (freshfocus)

Josi giganteggia su un attacco che fatica

Il difensore di Nashville e lo speaker della pista sono i migliori della serata

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

dall'inviato a Bratislava Federico Fiorito

Highlights: in una partita così chiusa resistere al 2’ + 2’ inflitto a Josi per il bastone alto su Hofer è fondamentale. L’Austria non fa molto, va detto, ma dopo il rientro del capitano di Nashville la Svizzera trova l’ottima ripartenza che porta al magnifico gol di Fiala. E resta l’unico per tutto l'intero secondo tempo e per altri tredici minuti del terzo periodo.

Top player: con Berra impegnato poco (18 tiri austriaci) e comunque sempre efficace, Josi decide di dare una mano agli attaccanti, che invece fanno una fatica pazzesca a trovare il modo per superare Kickert (45 i tiri rossocrociati a fine match). Si libera spessissimo al tiro, cerca l’incursione solitaria, fornisce preziosi passaggi ai compagni ed è lui a trovare il liberatorio punto del raddoppio.

Time out: la vicinanza con Vienna non ha riempito la pista di austriaci. Il fatto che sul ghiaccio ci fossero i vicecampioni del mondo non ha fatto accorrere il pubblico neutrale. La Svizzera ha decisamente più tifosi su degli spalti che si presentano comunque deserti (4'488 l’affluenza della serata) e l’ottimo speaker della Ondrej Nepela Arena ha un bel daffare quando la partita si interrompe per dieci interminabili minuti per la sostituzione del plexiglass. Migliore in pista, subito dietro a Josi.

 
Condividi