Il giovane portiere
Il giovane portiere (Twitter)

La tenace superstizione di Carter Hart

Il canadese deve essere sempre l'ultimo a uscire dal ghiaccio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ha 19 anni, gioca nelle leghe giovanili nordamericane, ma ha già uno di quei rituali che di solito diventano segni distintivi dei grandi giocatori. Carter Hart, il portiere della Nazionale canadese U20 che nella notte ha battuto per 8-2 la Svizzera, deve sempre uscire dal ghiaccio per ultimo alla fine di ciascun periodo.

Peccato che dopo i primi 20' Matteo Ritz, l'estremo difensore rossocrociato di riserva poi subentrato a Philip Wütrich, sia rimasto in pista a fare degli esercizi di riscaldamento. Il canadese non si è scomposto e ha diligentemente aspettato 5' abbondanti prima di raggiungere i compagni negli spogliatoi, perché, si sa, è sempre meglio non verificare se una superstizione sia fondata oppure no.

Condividi