La gioia dei sangallesi, a un passo dalle semifinali
La gioia dei sangallesi, a un passo dalle semifinali (Keystone)
Rapperswil
3
Lugano
1
  • 2' Clark
  • 18' Eggenberger
  • 60' Eggenberger
  • 47' Morini
Tabellino Risultati e classifiche

Lugano ancora battuto e con le spalle al muro

Il Rapperswil fa sua gara-4 dei quarti di finale e si porta sul 3-1 nella serie

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Adesso si fa davvero dura per il Lugano, sconfitto pure in gara-4 dei quarti di finale dal Rapperswil (3-1) e ormai sotto nella serie per tre successi a uno. Come in gara-2, i bianconeri sono stati colpiti a freddo dopo poco più di un minuto, con un tiro del rientrante Cervenka forse deviato da Clark davanti a Schlegel (1'05''). Solo parziale la reazione degli uomini di Pelletier, incapaci di concretizzare sotto porta. Il Rapperswil una volta di più ha difeso con ordine, pungendo poi quando possibile come al 17'32'' con Eggenberger per il 2-0.

Spinti dall'entusiasmo dei 50 tifosi concessi dalle nuove regole federali anti-COVID, i sangallesi hanno sfiorato pure il 3-0 in entrata di periodo centrale con un palo di Dufner, affidandosi poi alle parate di Nyffeler in occasione delle fiammate ospiti, comunque poche e inconcludenti anche nei secondi venti minuti.

La partita si è allora riaperta all'improvviso al 46'18'' quando la coppia Loeffel-Morini ha approfittato di una cattiva uscita sangallese dal terzo per accorciare sul 2-1 con l'attaccante comasco. Poco dopo l'incrocio dei pali ha negato il pareggio a Bertaggia. E allora la rimonta si è interrotta qui: nel finale ha retto il muro dei Lakers - che hanno abbellito il risultato a porta vuota - e così il Lugano è a un passo dall'eliminazione.

 
 
Condividi